Stampa
    Inizio opera Pagina precedente
Pagina successiva Fine opera         indice | illustrazioni

Serie II Volume III
 

p. 470
 

Volume Terzo

Diario



N 3

N 3

[Dal 28 Maggio]

a cui fu esposta Andromeda trasportata da Ioppe città di Giudea (Plinio,    ), gli Spartani l'uovo partorito da Leda (Pausania, lib. III) ecc. (Ved. il mio Magazzino universale, C, p. 246 e 24).
Nella festa fatta dagl'inglesi per Shakespeare chiamata il Giubbileo fu tagliato un moro piantato dalle mani del poeta e furono fatti col legno dei piccoli utensili, che furono comprati a peso d'oro, e che si conservano con venerazione. Ved. la Gazzetta Letteraria de' Due-Ponti dell'anno corrente, p. 344, e le nostre Novelle del 1770, col. 141 e seg. ove si descrisse detta festa.
La Compagnia di San Luca in Roma conserva la testa di Raffaello. Ved., sopra la scranna, il gatto ecc. del Petrarca, il Tomasini nel suo Petrarca redivivo.

Tempo ragionevole nella mattina, poi fosco, e piovoso per tutto il giorno, e la sera, ma con acqua minuta. È anche fresco, onde ho portato il pastrano senza incomodo.

A dì 29 detto lunedì. o
Tempo fosco, e turbato.
Ne' miei studi ho sempre procurato di conoscere gli autori, che hanno scritto in essi. Mi pare che ciò risparmi molto di fatica, e che dia la maniera migliore di vedere l'estensione della materia, cosa è stato fatto, e quello che resta a fare. Biblioteca nummaria del padre Bandurio. In conseguenza dovendo rivolgermi all'antiquaria, e specialmente allo studio delle medaglie, e delle gemme cerco di fornirmi di biblioteche, e per le prime ho acquistata la Biblioteca nummaria del padre Bandurio della ristampa fattane dal Fabbricio nel 1719 a Amburgo.


 

 
Stampa
    Inizio opera Pagina precedente
Pagina successiva Fine opera